Game Preview, 16° Giornata Serie A: Segafredo Virtus Bologna-Alma Trieste

Il Game Preview di Segafredo Virtus Bologna-Alma Trieste, gara valida per la 16° giornata della Serie A Poste Mobile. Qui il focus sulle 2 squadre, gli starting five, gli arbitri, le dirette tv/streaming, le statistiche e le curiosità sul match.

Prima giornata del girone di ritorno in Serie A e al PalaDozza la Segafredo Virtus Bologna si appresta ad ospitare l’Alma Trieste.
Le V Nere hanno recentemente conquistato le Final Eight di Coppa Italia mentre i bianco-rossi hanno visto sfumare la qualificazione nell’ultima gara interna contro i campioni d’Italia di Milano

L’unico precedente tra le due compagini nella massima serie è la gara d’andata giocata lo scorso 7 Ottobre quando gli uomini di coach Pino Sacripanti si imposero per 88-92.
Palla a 2 domenica pomeriggio alle 18:00 con diretta streaming su EuroSport Player.

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA – 8° in classifica (16 punti, 8V-7S)

L’ultima settimana della Segafredo è stata decisamente positiva. Tra domenica e mercoledì la Virtus ha centrato due degli obiettivi della propria stagione: la qualificazione alle F8 di Coppa Italia e la qualificazione alle “Round of 16” della Basketball Champions League. Il pass per Firenze è arrivato ancor prima di giocare la gara di Varese mentre quello per i play-offs europei è arrivato con 3 gare d’anticipo dopo la vittoria in Germania contro il medi Bayreuth.
La squadra ha dato un segnale importante al campionato e alla BCL e in questo 2019 le V Nere sono ancora imbattute. Quattro vittorie consecutive per i bianco-neri tra Serie A e Coppa e ora la compagine di coach Pino Sacripanti non vuole più fermarsi. 
A Masnago la Segafredo ha perso David Cournooh (4.0 ppg, 1.9 rpg e 0.7 apg) per 3 settimane a causa di una distorsione alla caviglia ma l’ottimismo non sembra essere svanito nel gruppo. Brian Qvale (7.5 ppg e 4.2 rpg) al momento giocherà solo in coppa con Yanick Moreira che difenderà quindi dal primo minuto il pitturato bianco-nero.

Il quintetto della Virtus Bologna sarà quindi composto da Tony Taylor (13.3 ppg, 3.5 rpg e 5.6 apg), Kevin Punter (14.9 ppg, 2.7 rpg e 1.1 apg), Pietro Aradori (14.2 ppg, 4.0 rpg e 1.0 apg), Amath M’Baye (10.3 ppg, 4.6 rpg e 1.0 apg) e Yanick Moreira (13 punti, 6 rimbalzi e 1 assist all’esordio a Varese). Completeranno le rotazioni Dejan Kravic (11.1 ppg, 6.3 rpg e 1.2 spg), Kelvin Martin (7.0 ppg, 4.6 rpg e 0.9 apg), Baldi Rossi (3.5 ppg, 3.7 rpg e 0.7 apg), Alessandro Pajola (0.8 ppg, 0.9 rpg e 1.0 apg), Alessandro Cappelletti (2.4 ppg, 0.9 rpg e 0.3 apg), Matteo Berti e Niccolò Venturoli.

Queste le parole di coach Pino Sacripanti a presentazione del match: “Il girone d’andata ha tanti alti e bassi ma è stato un percorso formativo. Ora inizia il girone di ritorno e affrontiamo Trieste, una squadra molto forte con giocatori di alta fascia. Giocano una pallacanestro molto solida, hanno molte soluzioni di gioco e sono una formazione molto insidiosa. Domani dovremmo essere bravi e attenti a livello tecnico e tattico e avere la voglia di portare a casa la partita. Il fattore campo inoltre dovrà influire. Dovremmo dare continuità ai nostri risultati e ripetere le buone prestazioni di queste ultime gare”.

Roster: 0 Punter, 1 Martin, 2 Moreira, 6 Pajola, 7 Taylor, 8 Baldi Rossi, 9 Cappelletti, 11 Kravic, 21 Aradori, 23 Berti, 24 M’Baye, 25 Cournooh, 33 Camara, 41 Qvale. Coach Pino Sacripanti.

ALMA TRIESTE – 9° in classifica (14 punti, 7V-8S) 

Dopo il termine del girone d’andata il bilancio della neo-promossa Alma non può che essere positivo: sono 7 le vittorie nelle prime 15 gare al ritorno in Serie A
Le 3 sconfitte consecutive contro Happy Casa Brindisi (71-92), Banco di Sardegna Sassari (102-97) e A|X Armani Exchange Milano (73-77) nelle ultime 3 giornate però hanno fatto sfumare al fotofinish la qualificazione alle Final Eight ai friuliani. Trieste però si è dimostrata comunque una squadra solida e capace di giocarsela a viso aperto con tutti in questo campionato. Per quanto riguarda il mercato i bianco-rossi hanno recentemente firmato l’ex NBA e Olimpia Milano Zoran Dragic mentre hanno lasciato Trieste Ojars Silins (7.4 ppg, 2.4 rpg e 0.5 apg in 8 gare), arrivato a gettone in Friuli, Devondrick Walker (5.5 ppg, 3.0 rpg e 1.0 apg), che dopo essere finito ai margini del progetto ha accettato l’offerta dell’Happy Casa mentre Giga Janelidze è passato in prestito alla Hertz Dinamo Academy Cagliari in A2.

Il quintetto dell’Alma è composto dal play Chris Wright (13.1 ppg, 3.2 rpg e 4.5 apg), Jamarr Sanders (11.5 ppg, 4.4 rpg e 3.2 apg) nel ruolo di guardia, l’ala Arturs Strautins (8.4 ppg, 4.4 rpg e 0.7 apg), Hervoje Peric (12.1 ppg, 6.7 rpg e 2.3 apg) nel ruolo di 4 e dal centro Justin Knox (10.8 ppg e 3.8 rpg). La panchina è composta dal neo arrivato Zoran Dragic (2 punti, 2 assist e 1 rimbalzo all’esordio), Juan Manuel Fernandez (10.5 ppg, 1.7 rpg e 3.1 apg), William Mosley (8.3 ppg, 5.3 rpg, 1.5 spg), il veterano Daniele Cavaliero (9.2 ppg, 1.5 rpg e 2.9 apg), Matteo Da Ros (2.6 ppg, 5.8 rpg e 1.1 apg), Alessandro Cittadini (2.7 ppg e 1.8 rpg) e Andrea Coronica (1.0 ppg e 1.1 rpg).

Queste le parole di coach Eugenio Dalmasson in vista del match: “Ci troviamo di fronte una squadra reduce da due partite straordinarie, una in campionato con Varese ed una in Germania in coppa. Il nostro livello di attenzione deve essere certamente alto: da un paio di settimane hanno inserito un ulteriore straniero, non possono contare su Cournooh che è infortunato ma hanno una rosa di altissimo livello allenata da un tecnico bravo come Sacripanti. Saremo impegnati su un campo difficile, ma è da qui che dobbiamo cominciare con un piglio giusto questo girone di ritorno”.

Roster: 0 Coronica, 2 Peric, 4 Fernandez, 11 Wright, 12 Strautins, 18 Cavaliero, 20 Da Ros, 22 Sanders, 24 Knox, 42 Mosley, 55 Cittadini. Coach Eugenio Dalmasson.

STARTING FIVE*
Bologna: Taylor, Punter, Aradori, M’Baye, Moreira.
Trieste: Wright, Sanders, Strautins, Peric, Knox.

* probabili quintetti

SALA STAMPA
Leggi le dichiarazioni complete dei due coach alla vigilia del match

STATISTICHE & CURIOSITÀ
– Con la vittoria a Varese della scorsa settimana Sacripanti ha raggiunto Ettore Messina al dodicesimo posto della classifica degli allenatori più vincenti a quota 347.
– Kevin Punter miglior marcatore di Bologna (10° della Lega) con 14.9 punti di media, Chris Wright miglior cannoniere di Trieste (38° in Serie A) con 13.1 punti di media.
– Dejan Kravic 15° rimbalzista della Serie A con 6.3 palloni arpionati di media, Hervoje Peric 16° con 6.7 rimbalzi catturati di media a partita.
– Tony  Taylor 1° assist-man del campionato con 5.6 palloni smazzati a partita, Chris Wright 4° con 4.5 assist di media a partita.
– Bologna 9° attacco della Serie A (81.5 punti di media), Trieste 4° (84.9 punti di media).
– Bologna 12° e Trieste 7° per rimbalzi catturati a partita (35.2 di media per gli emiliani e 37.5 per i friuliani).
– Bologna 9° peggior difesa del campionato con 82.5 punti concessi a partita, Trieste 7° con 83.2 punti subiti di media.
– Bologna prima per rimbalzi concessi agli avversari (39.4), Trieste 11° (36.9).
– In casa Bologna segna 80.0 punti di media, Trieste in trasferta produce 79.9 punti di media.
– Ex: Da Ros, 

GARA D’ANDATA
Il 7 Ottobre 2018 all’Allianz Dome la Segafredo Virtus Bologna si impose sull’Alma Trieste con il risultato di 88-92. Per Bologna 29 punti (con 9/9 dal campo), 3 rimbalzi, 4 recuperate, 1 assist e 37 di valutazione per Kevin Punter mentre per Trieste 13 punti, 9 rimbalzi, 6 assist e 18 di valutazione per Jamarr Sanders.

PRECEDENTI
– Precedenti Totali: 1 (1 vittoria Bologna)

ARBITRI
Manuel MAZZONI, Guido GIOVANNETTI, Gianluca CALBUCCI

DIRETTE TV/STREAMING
– EuroSport Player (streaming)

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds