Happy Casa Brindisi-Segafredo Virtus Bologna 78-77: la sala stampa

 

Foto: Virtus.it

Le dichiarazioni di coach Sergio Scariolo e di coach Frank Vitucci nel post-partita di Happy Casa Brindisi-Segafredo Virtus Bologna 78-77, gara valida per la 16ª giornata della LBA Serie A UnipolSai 2022/23.

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA
Coach Sergio Scariolo: “Complimenti all’Happy Casa, hanno approfittato con carattere e determinazione del nostro incredibile blackout nell’ultimo quarto. Onestamente mi risulta strano commentare una sconfitta maturata dopo 30′ di eccellente pallacanestro e che viceversa ci ha portato negli ultimi 10′ a dimenticare di tutti i principi difensivi ed offensivi, di gioco di squadra e di intensità sui quali avevamo costruito il vantaggio di 20 punti diventando molli, egoisti, tenendo, ancora una volta, la palla troppa ferma e nel concedere penetrazione al ferro con troppa facilità da parte dei nostri esterni ma anche con poca protezione da parte dei nostri lunghi. 

“Ovviamente ci sono molte immagini che vanno riviste e lo faremo con calma e a freddo. Ripeto che gli ultimi 10′ sono stati indegni, i primi 30′ eccellenti, per cui devo dire che è una questione di concentrazione soprattutto e di lasciare che pensieri che non siano “assicuriamo la partita, la vittoria” e poi magari pensiamo ai nostri problemi individuali, alla nostra partita o prestazione, probabilmente questo ha inciso levandoci la concentrazione sull’obbiettivo collettivo di vincerla. Complimenti all’Happy Casa e in bocca al lupo per le prossime partite”.

“Ti aspetti che la tua squadra giochi bene, e te lo aspetti a maggior ragione se ha giocato bene per 30′, poi non ho la sfera di cristallo. Onestamente i primi 30′ di alta qualità e di intensità ti fanno pensare che puoi portarli da 30′ a 40′, poi chiaramente non è successo, quindi cattiva previsione da parte mia. La rivedremo come tutte le partite e dopo faremo le nostre considerazioni a freddo.” 

HAPPY CASA BRINDISI
Coach Frank Vitucci:  “Un titolo oggi potrebbe essere “I  famosi sei secondi in vantaggio”, dal -24 potevamo mollare e invece ci abbiamo creduto grazie a una prestazione di carattere a fronte di momenti di grande difficoltà. Un ringraziamento particolare per il sostegno al nostro pubblico che finalmente abbiamo gratificato qui in casa nel sold out sugli spalti. In questo sport bisogna crederci fino in fondo, oggi abbiamo mostrato una buona reazione spesso non avuta in altre circostanze. I due ‘nuovi’ tra Lamb e Harrison hanno dato serenità e personalità anche contro un avversario fuori portata e se gli altri si accodano viene facile trovare fiducia. La zona e i cambi difensivi hanno fatto il loro, siamo stati attenti su Belinelli nel contenerlo. Una vittoria di prestigio di squadra e di società che vale sempre due punti e deve fungere da spinta in avanti

You may also like...

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds