Serie A, Virtus Bologna: i disponibili e gli assenti contro l’Umana Reyer Venezia

Gli uomini a disposizione di coach Scariolo per la 23ª giornata della LBA Serie A contro l’Umana Reyer Venezia.

Domenica 20 Marzo 2022 la Segafredo Virtus Bologna sarà impegnata alla Segafredo Arena contro l’Umana Reyer Venezia (palla a due alle ore 20:45, diretta tv su Rai Sport e diretta streaming su Discovery+). Ecco gli uomini a disposizione di coach Sergio Scariolo per il match della 23ª giornata della regular season della LBA Serie A UnipolSai.

Dopo l’esordio in EuroCup Toko Shengelia troverà i primi minuti in Serie A con la maglia delle Vu Nere. La Virtus Bologna ritrova in campionato anche Alessandro Pajola, negativo al covid-19 è ritornato in campo mercoledì contro il Cedevita Olimpija Ljubljana. Assente invece ancora coach Sergio Scariolo per coronavirus. Da valutare le condizioni di Kevin Hervey, uscito malconcio dalla stracittadina e che ha saltato l’ultima gara di EuroCup. Certe invece le assenze di Marco Belinelli, Ekpe Udoh e Awudu Abass. 

Game Preview, 23ª giornata Serie A: Segafredo Virtus Bologna-Umana Reyer Venezia

CONTRO L’UMANA REYER VENEZIA
Disponibili: Nico Mannion, Amedeo Tessitori, Alessandro Pajola, Amar Alibegovic, Michele Ruzzier, Mam Jaiteh, Marco Ceron, Tornik’e Shengelia, Daniel Hackett, JaKarr Sampson, Kyle Weems, Milos Teodosic, Isaïa Cordinier.
In dubbio: Kevin Hervey.
Out: Marco Belinelli, Ekpe Udoh, Awudu Abass.

Le dichiarazioni di Alessandro Pajola in vista della partita: Affrontiamo una squadra che si trova in un buon momento di forma, hanno vinto le ultime quattro partite in EuroCup e hanno alzato il livello con l’aggiunta di Dragic. Abbiamo vinto all’andata giocando forse una delle migliori partite in EuroCup, abbiamo contrastato il loro buon livello offensivo giocando un’ottima partita con un buon ritmo soprattutto in attacco, domani dovremo provare a ripetere la stessa cosa. Nelle ultime quattro gare hanno segnato una media di 99 punti e per ciò sarà importante avere un buon equilibrio in transizione, tenere il ritmo basso, essere pronti a negare canestri facili, questo è il primo obiettivo. Dopo di che essere solidi a metà campo e controllare i rimbalzi, ma allo stesso tempo dovremo giocare la nostra pallacanestro in attacco come abbiamo fatto fino ad ora. Domani sarà una gara tosta e per questo avremo bisogno del supporto dei nostri tifosi così da confermare la buona prestazione di Venezia”

Foto: Virtus.it

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds