Serie A, Virtus Bologna-Reyer Venezia: le dichiarazioni nel post-partita

Le dichiarazioni di coach Scariolo, Alessandro Pajola e Toko Shengelia nel post-partita di Segafredo Virtus Bologna-Umana Reyer Venezia.

Nel posticipo della 23ª giornata la Segafredo Virtus Bologna ha vinto in rimonta la sfida casalinga contro l’Umana Reyer Venezia (81-77). Le Vu Nere hanno così ottenuto l’ottava vittoria consecutiva in campionato. Queste le parole di coach Sergio Scariolo, Alessandro Pajola e Toko Shengelia nel post-parita.

Coach Sergio Scariolo: “Una bellissima rimonta, una grande maniera di battere una grande squadra come Venezia. Siamo stati bravi a non perdere la testa quando siamo andati sotto tanto nel punteggio. Tanti giocatori hanno messo in campo un desiderio reale di vincere la partita e alla fine penso che abbiamo vinto con merito. Lo dico per elogiare Venezia: averli battuti cinque volte su cinque mi rende orgoglioso, perché la Reyer è una squadra di assoluto rispetto, giocano insieme da tanto tempo ed hanno un’ottima organizzazione e tutto ciò a questo livello succede raramente. Adesso resettiamo e pensiamo all’EuroCup”.

“Il primato in classifica? Vuol dire che così male non siamo andati. Ovviamente ci fermiamo un secondo e mezzo a guardare la classifica. Dobbiamo crescere e mettere dentro i nuovi giocatori. Vogliamo essere sempre più una squadra con tante opzioni, non dipendenti da qualcuno anche perché se qualcuno poi rimane in panchina non succede niente perché in campo c’è qualcuno dello stesso livello che può aiutare a vincere la partita. Oggi abbiamo giocato il momento decisivo della partita con un quintetto molto atipico che però ci ha dato tantissima energia: penso che il lavoro da fare adesso sia a livello individuale, per far capire ad ognuno cosa può dare alla squadra. Arriva il momento della stagione in cui bisogna abbassare il sedere e giocare per vincere.”

Alessandro Pajola:Bravi a unirci in difesa e a correggere gli errori, ma non possiamo partire sempre in modo così molle perché andando avanti in stagione gli avversari potrebbero punirci. Non so quali siano le ragioni, ma serve più concentrazione fin dalla palla a due, spendere più falli e correggere dettagli difensivi. Ora cerchiamo di recuperare energie per le prossime partite. Hackett e Shengelia? Fenomenali, esperienza pazzesca, ci hanno condotto alla vittoria e siamo fortunati ad averli.

Toko Shengelia: “Una grande vittoria dopo una grande rimonta. Tutti, da Mam a Pajo, da Kyle a Isaia sono stati fondamentali per la vittoria finale. Ringrazio i compagni che mi hanno coinvolto fino al primo giorno, si sono esposti con me cercando di capire di cosa avevo bisogno per integrarmi. Questo coinvolgimento l’ho sentito subito e mi ha aiutato tanto stasera, essendo solo la seconda partita. Il primato? E’ solo un passaggio della stagione, i veri obiettivi arrivano più avanti.”

Foto: Matteo Marchi/Virtus.it

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds