Ufficiale, la Virtus Bologna piazza il colpo Daniel Hackett

La Segafredo Virtus Bologna ufficializza l’arrivo di Daniel Hackett. L’esterno azzurro firma sino al 2024 con le V Nere.

WUHAN, CHINA - SEPTEMBER 08: Daniel Hackett #10 of Italy drives against Puerto rico during FIBA Basketball World Cup China 2019 at Wuhan Sports Center on September 08 , 2019 in Wuhan, China. (Photo by Wang He/Getty Images)

Altro colpo di livello per la Segafredo Virtus Bologna che riporta in Italia Daniel Hackett. L’esterno classe 1987, ha lasciato la Russia dopo il conflitto iniziato dal Paese contro l’Ucraina , ed è riuscito a liberarsi dal CSKA Mosca (con cui era in scadenza a Giugno) e firmare così un contratto pluriennale sino al 2024 con le V Nere.

Una trattativa nata nel weekend e portata a termine si mormora già nella giornata di martedì 01 Marzo. L’azzurro era approdato in Russia nel 2018 e con il CSKA ha vinto 1 EuroLega (2018/19), 2 VTB League (2018/19 e 2020/21) e 1 Supercoppa VTB (2021). In questa stagione Daniel Hackett stava producendo 9.5 punti, 2.2 rimbalzi e 2.5 assist di media in VTB League e 8.5 punti, 1.9 rimbalzi e 2.6 assist di media in EuroLega. 

L’ultima avventura in Italia del nativo di Forlimpopoli risale alla stagione 2014/15 quando concludeva il biennio con l’Olimpia Milano con cui ha vinto uno scudetto nella stagione 2013/14. Nella sua carriera ha vestito anche la maglia di Treviso, VL Pesaro, Mens Sana Siena, Olympiakos (Grecia) e Bamberg (Germania).

Questo il comunicato ufficiale della società:

Virtus Pallacanestro Bologna S.p.A. comunica di aver raggiunto un accordo fino al 30 giugno 2024 con Daniel Lorenzo Hackett.

Le dichiarazioni del CEO di Virtus Segafredo Bologna, Luca Baraldi: “Ringrazio il nostro Presidente Massimo Zanetti per l’ennesima dimostrazione di disponibilità e generosità, che ha consentito alla nostra Società  di acquisire le prestazioni sportive di Daniel Hackett. Quest’ultimo arrivo, dopo una complessa e difficile trattativa condotta  ancora una volta con grande pazienza e abile maestria dal nostro DG Paolo Ronci, arricchisce il nutrito elenco di giocatori che rappresentano la migliore espressione del basket italiano sia in campo nazionale che internazionale. Sono sicuro che Daniel possa aggiungere quello spunto in più di carattere, necessario ad una squadra che è stata costruita per raggiungere importanti obiettivi sportivi.”

Play-guardia di 196cm, Hackett nasce a Forlimpopoli il 19 dicembre 1987.

Cresce nelle giovanili di Pesaro, città dove ha vissuto per lungo tempo prima di volare dall’altra parte dell’oceano, alla High School di St. John Bosco di Bellflower. Poi l’University of Southern California dove gioca con la maglia dei Trojans.

Nel 2009 la sua prima stagione da professionista, dopo aver fatto ritorno in Italia, con la maglia della Benetton Treviso. Nella stagione successiva il passaggio a Pesaro, dove rimane per due campionati consecutivi. Nel luglio 2012 la firma con Siena con cui vince lo scudetto e riceve il premio MVP delle finali; nello stesso anno anche MVP della Coppa Italia e della Supercoppa Italiana vinte dalla squadra toscana. Nella stagione 2013/2014 dopo i primi mesi a Siena, il passaggio all’Olimpia Milano dove vince ancora uno scudetto. Nell’estate 2015 lascia l’Italia per approdare all’Olympiacos dove con i biancorossi del Pireo vince uno campionato. Dopo due stagioni nella squadra greca passa al Bamberg, prima di trasferirsi al CSKA Mosca: con la squadra russa raggiunge due volte la vittoria del campionato, con il premio MVP nella stagione 2020-2021, una volta la Supercoppa di Russia e un Eurolega in finale con l’Efes nella stagione 2018-2019.

Daniel Hackett conta anche 114 presenze con la Nazionale italiana.

Virtus Segafredo Bologna dà il benvenuto ufficiale a Daniel Hackett nella grande famiglia bianconera.

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds