Virtus Bologna e Pietro Aradori più lontani?

Pietro Aradori, capitano della Virtus Bologna, non rientrerebbe più nei piani di coach Sasha Djordjevic.

Foto: Giulia Pesino

Dopo il caso Mario Chalmers, oggi ci sarebbe anche un caso Pietro Aradori.

Secondo quanto riportato da “Stadio”, il neo capitano della Segafredo Virtus Bologna non rientrerebbe nei piani di coach Sasha Djordjevic, con il quale si ripartirà e programmerà anche il futuro.

Aradori ha un contratto con la società bianco-nera anche per il prossimo anno e dall’arrivo del coach serbo viaggia con 11.4 punti, 4.1 rimbalzi e 1,4 assist di media in 25.7 minuti di utilizzo mentre con coach Pino Sacripanti l’esterno azzurro produceva 13.6 punti, 3.8 rimbalzi e 1.3 assist di media in 27.8 minuti sul parquet.

La società, nello stesso ruolo del 21 bianco-nero, è interessata molto ad Awudu Abass, ad oggi il miglior marcatore italiano del campionato, che con la Germani Brescia viaggia con 13.4 punti, 4.6 rimbalzi e 1.5 assist di media in Serie A.

Foto: Giulia Pesino

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds