Virtus Bologna: PalaDozza poco amico in questo avvio di stagione

Tre sconfitte in cinque incontri disputati al PalaDozza per la Segafredo Virtus Bologna che in questo inizio di stagione si esprime meglio in trasferta.

Foto: Giulia Pesino

In questo inizio di stagione il PalaDozza è stato già violato in 3 occasioni in Serie A. Un andamento casalingo preoccupante per la Virtus Bologna che invece si esprime meglio in trasferta e in Europa. Analizziamo i numeri di queste prime giornate di campionato.

LE VITTORIE IN CASA
Nei 5 incontri disputati tra le mura amiche i bianco-neri hanno ottenuto solo 2 vittorie: contro la Red October Cantù (6° giornata) e la Fiat Torino (7° giornata). Una percentuale di vittorie quindi del 40%. Nei successi al PalaDozza la Virtus ha avuto una media di 86 punti, 38.5 rimbalzi e 13 assist ma soprattutto ha tirato con il 52.9% da 2, il 36.7% da 3 e il 78.8% dalla lunetta avendo un’efficacia offensiva di 0.98 per per possesso. In difesa le V Nere hanno subito 80 punti di media.

LE SCONFITTE AL PALADOZZA
Medie che che si abbassano nei k.o. subiti davanti al proprio pubblico. Nelle 3 sconfitte casalinghe contro l’A|X Armani Exchange Milano (2° giornata), la Vanoli Cremona (4° giornata) e il Banco di Sardegna Sassari (9° giornata), la Virtus ha avuto una media di 73 punti realizzati, 31.7 rimbalzi e 11.3 assist subendo dagli avversari 86 punti di media. La compagine bianco-nera inoltre tira con il solo 48% da 2, il 29.9% da 3 e il 73.2% dalla lunetta con una efficienza offensiva per possesso di 0.90.

TRASFERTE PRODUTTIVE
Nonostante il bilancio in trasferta sia di 2 vittorie e 2 sconfitte, lontano dal PalaDozza la Virtus sembra esprimersi meglio. Nelle 4 gare disputate in trasferta le V Nere hanno avuto una media di 87.3 punti, 34.6 rimbalzi e 10 assist. Le percentuali al tiro recitano 50.3% da 2, 39.8% da 3 e 70.6% dalla lunetta con un’efficienza offensiva per possesso pari a 0.99. 
Nelle 2 vittorie ottenute contro l’Alma Trieste (1° giornata) e Sidigas Avellino (3° giornata) la Segafredo ha prodotto 94 punti, 35 rimbalzi e 9.5 assist di media e ha tirato con il 52.4% da 2, 46.8% da 3 e 75% dalla lunetta ma soprattutto ha avuto un OER di 1.08. 

DICEMBRE IN VIAGGIO
Archiviata la sconfitta al PalaDozza contro il Banco di Sardegna Sassari ora alla Virtus aspetteranno 5 trasferte totali tra campionato e Basketball Champions League. In Serie A i bianco-neri affronteranno l’Oriora Pistoia (10° giornata), l’Happy Casa Brindisi (11° giornata) e la Dolomiti Energia Trentino (13° giornata) ritornando a giocare così al PalaDozza solo il 20 Gennaio 2019 quando per la 1° giornata di ritorno arriverà l’Alma Trieste. Nelle gare del periodo natalizio infatti la Segafredo giocherà all’Unipol Arena (contro la Grissin Bon Reggio Emilia e la Germani Basket Brescia).
Un calendario quindi abbastanza difficile anche in vista della volata per la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia ma al momento le V Nere sembrano esprimersi meglio lontane da Bologna.

Foto: Giulia Pesino

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds