BCL, la Virtus Bologna schianta il Le Mans (81-58) e vola ai quarti di finale

ROUND OF 16 – BASKETBALL CHAMPIONS LEAGUE – RITORNO
SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA-LE MANS SARTHE BASKET: 81-58

La Segafredo Virtus Bologna conquista i quarti di finale della Basketball Champions League vincendo nettamente il ritorno delle Round of 16 contro il Le Mans Sarthe Basket. Le V Nere, che toccano anche il +33, vincono con il punteggio di 81-58. Ottimo esordio sulla panchina bianco-nera per Sasha Djordjevic che trascina la Virtus alla fase successiva della competizione. Nei quarti la Segafredo affronterà il Nanterre 92 che ha battuto agli ottavi il Besiktas sia all’andata che al ritorno.

Cronaca:
Al PalaDozza si gioca la gara di ritorno tra i padroni di casa della Segafredo Virtus Bologna e i francesi del Le Mans Sarthe Basket. Otto giorni fa, nella gara d’andata, il risultato dell’Antarès Arena fu di netta parità (74-74), per questo entrambe le compagini sono a caccia della vittoria per accedere ai quarti di finale.
Coach Sasha Djordjevic, alla prima da head-coach delle V Nere, parte con Taylor, Punter, Aradori, M’Baye e Kravic mentre coach Éric Bartecheky risponde con Thompson, Eito, Bigote, Clark e Yeguete.

Parte con l’atteggiamento giusto la Virtus che al 6° conduce 14-6 con i canestri di Punter e Aradori e con un M’Baye fattore in difesa e a rimbalzo. I padroni di casa trovano il +14 (22-8) con le schiacciate di Martin e Qvale mentre la bomba di Chalmers vale il +15 a fine quarto: 25-10 al 10°.
Ad inizio secondo quarto le V Nere raggiungono il +17 (27-10) con Baldi Rossi, Le Mans prova a rientrare con qualche attacco in transizione ma la Segafredo al 15° conduce di 16 lunghezze (32-16). Il layup in contropiede di Aradori ritocca il massimo vantaggio della Virtus: 43-25 e +18 all’intervallo.

8-0 di parziale con 6 punti di Kravic ad inizio terza frazione e i bianconeri volano sul +26 al 23° (51-25). Gli ospiti faticano a trovare soluzioni facili in attacco, le V Nere continuano invece ad allungare e toccano il +30 (63-33) e al 30° il punteggio recita 63-35.
Baldi Rossi colpisce dai 6,75 (66-35, +31), Punter anche e Bologna va sul +33 (71-38). Le Mans si sblocca con un paio di conclusioni da fuori l’arco ma la Virtus continua a comandare il gioco e conquista il successo. Al PalaDozza finisce 81-58.

Parziali: 25-10; 43-25 (18-15); 63-35 (20-10); 81-58 (18-23).

Tabellino:
Segafredo Virtus Bologna: Baldi Rossi 12, Cappelletti 2, Cournooh, M’Baye 2+6+2, Pajola 4, Aradori 6+4+4, Chalmers 9+2+2, Kravic 16+4, Martin 9, Punter 12+4, Taylor 7+5+8, Qvale 2.
Le Mans Sarthe Basket: Ray 6, Hendrix 2, Eito 3, Bigote 11, Cornelie 9, Yeguete 9 , Tabu 3, Thompson 13, Clark 2, Eyoum n.e., Dohou n.e.

Foto: Basketball Champions League

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds