EuroCup, 5 curiosità dopo Segafredo Virtus Bologna-Buducnost VOLI Podgorica

Ecco 5 statistiche e curiosità sulla Virtus Bologna dopo la gara contro il Buducnost VOLI Podgorica dell’12ª giornata della 7DAYS EuroCup.

Ecco 5 statistiche e curiosità sulla Segafredo Virtus Bologna e sui giocatori delle V Nere dopo il match della 12ª giornata della regular season della 7DAYS EuroCup contro il Buducnost VOLI Podgorica (62-68).

2ª SCONFITTA CONSECUTIVA, IL 5° IN EUROCUP
La Segafredo Virtus Bologna in piena emergenza (6 assenti) cade in casa contro il Buducnost VOLI Podgorica e trova così la seconda sconfitta consecutiva in EuroCup. Diventano quindi così 5 le sconfitte in coppa delle V Nere: 2 k.o. contro i montenegrini, 1 k.o. contro il Ratiopharm Ulm, il Valencia Basket e Gran Canaria.

Da quando la competizione è denominata 7DAYS EC, escludendo quindi la ULEB Cup 2003-04, non era mai successo che la Virtus Bologna perdesse 5 gare in EuroCup (record negativo, il precedente erano le 4 della stagione 2019/20, quella interrotta dalla pandemia). Inoltre l’unica volta in cui i bianconeri hanno perso 2 gare consecutive in EC fu nella stagione 2020/21 quando l’UNICS Kazan vinse Gara 2 e Gara 3 delle semifinali.

La Virtus Bologna in questa stagione ha perso 3 gare su 5 in trasferta (2 in casa contro Valencia e Podgorica) e inoltre i montenegrini con il doppio successo andata/ritorno pareggia i conti con le V Nere nel bilancio delle sfide totali in EC.

JAITEH, ECCO LA MIGLIOR PROVA IN EUROCUP
Alla Virtus Bologna non è bastata la sontuosa prova di Mam Jaiteh. Il pivot francese chiude in doppia-doppia (la prima con i bianconeri in EC, la terza in stagione) e con 34 di valutazione (career-high in EC). Il numero 14 delle V Nere ha messo a referto 19 punti, 12 rimbalzi (season-high), 1 assist e 3 stoppate.

Si tratta inoltre della terza miglior prova di un giocatore virtussino in EuroCup dietro al 36 di valutazione di Marco Belinelli (09/04/21 Gara 2 Semifinale 2020/21, UNICS Kazan-Virtus Bologna 85-51) e il 34 di valutazione di Milos Teodosic (Gara 1 Semfinale 2020/21, Virtus Bologna-UNICS Kazan 80-76). 

Per il centro è inoltre la miglior prova stagionale con la Virtus Bologna tra Serie A, EuroCup e SuperCoppa. 

62 PUNTI SEGNATI: RECORD NEGATIVO IN EUROCUP
Nuovo record negativo per la Virtus Bologna che contro il Buducnost VOLI Podgorica fa registrare il minimo stagionale di punti segnati in EuroCup (e in stagione). L’attacco virtussino, contro la compagine montenegrina, si è fermata a soli 62 punti: il precedente record negativo, escludendo la ULEB Cup 2003-04, era rappresentato dai 68 punti segnati nella trasferta contro il Ratiopharm Ulm (84-68) nell’11ª giornata. Prima di questa stagione il precedente record erano i 69 punti segnati nella sconfitta sul parquet del Promitheas Patras nella 4ª giornata della regular season della stagione 2019/20 (78-69, 22/10/19).

C’è comunque una nota positiva. I 68 punti subiti nella sconfitta contro il Buducnost VOLI Podgorica sono anche il minimo subito in stagione in EuroCup dalla difesa virtussina: il precedente record erano i 72 punti subiti contro il Promitheas Patras nella 7ª giornata (91-72).

SEASON-HIGHS PER IL PROFETA
Isaia Cordinier insieme a Mam Jaiteh è stato uno dei pochi positivi contro i montenegrini. L’esterno francese ha chiuso con 16 punti, 3 rimbalzi, 4 assist e 19 di valutazione finale. Per il ‘Profeta’ si tratta della sua miglior gara in EuroCup con la Virtus Bologna stabilendo quindi i suoi season-highs con le V Nere in punti segnati (16), assist (4) e valutazione finale (19). 

POLVERI BAGNATE DA FUORI L’ARCO
Altra gara da dimenticare per la Virtus Bologna da fuori l’arco. I bianconeri hanno chiuso con uno sconfortante 4/26 che significa 15.4%. e soprattutto la seconda peggior prestazione stagionale in EuroCup dai 6,75. L’attacco virtussino ha fatto peggio nella 2ª giornata contro il Ratiopharm Ulm con il 3/20 dal tiro pesante (15.0%).

Solo 4 giocatori sono riusciti a segnare una tripla contro i montenegrini: Cordinier (1/3), Mannion (1/4), Alibegovic (1/3) e Alexander (1/5). Disastrosa invece la prova di Weems (0/7) e Pajola (0/4).

La peggior prestazione in assoluto da 3 in EuroCup, escludendo l’ULEB Cup 2003/04, è datata 22/10/19 quando nella 4ª giornata nella trasferta del Promitheas Patras arrivò la prima sconfitta in EC. In quella occasione la Virtus Bologna chiuse con il 14.8% dai 6,75 (4/27). 

Foto: Virtus.it

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds