Final Eight, Game Preview: A|X Armani Exchange Milano-Segafredo Virtus Bologna

Il Game Preview di A|X Armani Exchange Milano-Segafredo Virtus Bologna, quarto di finale delle Final Eight di Coppa Italia. Qui il focus sulle 2 squadre, gli starting five, gli arbitri, le dirette tv/streaming, le statistiche e le curiosità sul match.

Tutto pronto per l’inizio delle Final Eight di Coppa Italia. Il Nelson Mandela Forum di Firenze si appresta ad ospitare la manifestazione per il secondo anno consecutivo ma senza le finaliste della passata stagione.

A dare via alla competizione sarà il quarto finale tutto lombardo tra Vanoli Cremona e Openjobmetis Varese che si giocherà alle ore 18:00.

A seguire andrà in scena il 173° derby d’Italia della pallacanestro nostrana. La Segafredo Virtus Bologna, 8° a fine del girone d’andata, affronterà l’A|X Armani Exchange Milano, 1° in classifica ancora oggi dopo 19 turni di campionato.

Palla a 2 alle ore 21:00 con diretta televisiva su Rai Sport + HD ed EuroSport 2 e diretta streaming su EuroSport Player.


PRECEDENTI – Sono 172 i precedenti totali tra le due compagini con l’Olimpia Milano avanti per 101 vittorie a 71. Sono invece 6 i precedenti in Coppa Italia e il bilancio è in netta parità: 3-3, 1-1 nella formula delle Final Eight.


QUI MILANO – Decima partecipazione consecutiva per le scarpette rosse che arrivano a Firenze da grandi favorite. La squadra di coach Simone Pianigiani, ha concluso il girone d’andata in testa alla classifica e ancora oggi Milano guida la Serie A italiana.
Nel mese di Febbraio l’Olimpia ha conquistato 3 vittorie e 1 sconfitta (a tavolino per il caso James Nunnally) tra campionato (1) ed EuroLeague (2). L’A|X Armani Exchange non perde però sul campo dal 20 Gennaio, quando l’Happy Casa Brindisi si impose tra le mura amiche per 101 a 92.
Nell’ultima giornata Milano ha battuto al Forum la VL Pesaro per 111-74 trascinata dai 25 di James Nunnally.
I campioni d’Italia a Firenze dovranno fare a meno dei due centri Arturas Gudaitis e Kaleb Tarczewski mentre sono recuperati Andrea Cinciarini e Nemanja Nedovic.

Roster: 00 Della Valle, 2 James, 5 Micov, 6 Ferraris, 7 Gudaitis, 9 Bertans, 13 Fontecchio, 14 De Capitani, 15 Terczewski, 16 Nedovic, 19 Kuzmiskas, 20 Cinciarini, 21 Nunnally, 23 Burns, 32 Brooks, 55 Jerrels, 92 Omic. Coach Simone Pianigiani.


QUI BOLOGNA – Dal ritorno in Serie A le V Nere hanno sempre raggiuntola qualificazione alle Final Eight. Il momento dei bianco-neri non è però dei migliori nonostante la conquista delle “Round of 16” della Basketball Champions League.
La Virtus arriva al Mandela Forum dal pesante k.o. sul parquet del PalaRadi (87-70) anche se prima della battuta d’arresto in terra lombarda la compagine di coach Pino Sacripanti aveva conquistato due vittorie consecutive.
Nel mese di Febbraio il bilancio è di 2 vittorie e 1 sconfitta tra campionato ed Europa ma la squadra sembra aver perso un po’ lo smalto dell’inizio di questo 2019.
I bianco-neri hanno recuperato David Cournooh dall’infortunio, già in campo nella trasferta di Cremona, quindi coach Sacripanti potrà contare su tutti gli effettivi del proprio roster. Solo prima della gara il tecnico deciderà chi lasciare in tribuna dei suoi stranieri o meglio dire dei suoi lunghi (come in campionato potrebbe essere Brian Qvale a non scendere in campo).

Roster: 0 Punter, 1 Martin, 2 Moreira, 6 Pajola, 7 Taylor, 8 Baldi Rossi, 9 Cappelletti, 11 Kravic, 21 Aradori, 23 Berti, 24 M’Baye, 25 Cournooh, 33 Camara, 41 Qvale. Coach Pino Sacripanti.


STARTING FIVE*
Milano: James, Nedovic, Nunnally, Brooks, Omic.
Bologna: Taylor, Punter, Aradori, M’Baye, Moreira.

*probabili quintetti


CURIOSITÀ 
– Le V Nere sono alla 11° presenza in Coppa Italia mentre le scarpette rosse alla 14°, di cui le ultime 10 sono consecutive.
– La Virtus Bologna detiene, insieme a Treviso, il numero maggiori di conquiste della Coppa, ben 8. L’ultimo successo bianco-nero è datato 23 Febbraio 2002, quando a Forlì la Kinder Bologna si impose per 79-77 sulla Montepaschi Siena.
– Sono 6 le coppe alzate dall’Olimpia Milano, che ha vinto la terz’ultima (stagione 2016) e la penultima (stagione 2017) edizione delle Final Eight.
-Pino Sacripanti è il coach con più partecipazioni alla Coppa Italia (11). Pianigiani è all’ottava presenza.
– Un precedente tra i due allenatori in Coppa Italia: nell’edizione 2008 quando Pianigiani allenava a Siena e Sacripanti a Pesaro con vittoria all’attuale coach di Bologna.


DIRETTE TV/STREAMING
– Rai Sport + HD (Canale 57 e 58 DGT e Canale 227 di Sky)
– EuroSport 2 (Canale 211 di Sky,)
– EuroSport Player (streaming)

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds