La Virtus Bologna spreca: la Reyer Venezia vince in rimonta 76-77

Brutto stop per la Segafredo Virtus Bologna che perde al PalaDozza subendo la rimonta dell’Umana Reyer Venezia. Seconda sconfitta consecutiva in campionato per le V Nere.

20° GIORNATA SERIE A POSTE MOBILE
SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA-UMANA REYER VENEZIA: 76-77

La Segafredo Virtus Bologna perde l’anticipo casalingo contro l’Umana Reyer Venezia per 76-77. Una partita che sembrava in controllo delle V Nere capaci di raggiunge anche il +14 nel secondo quarto ma nel finale i lagunari rimontano e con Bramos piazzano il sorpasso decisivo.

Cronaca:
Al PalaDozza si gioca l’anticipo della 20° giornata della Serie A Poste Mobile. Coach Sacripanti parte con Taylor, Punter, Aradori, M’Baye e Moreira mentre Coach De Raffaele risponde con Haynes, Stone, Bramos, Mazzola e Watt.
La gara viene sbloccata da Bramos e al 5° gli ospiti conducono per 10-12. Aradori, Taylor, la voglia di Moreira sotto le plance e la tripla di Martin portano le V Nere sul 17-12 al 7°. Al suono della prima sirena la Virtus è avanti di 6 lunghezze: 22-16.
Pajola guida i padroni di casa al massimo vantaggio che si realizza con il canestro di Kravic (27-19, +8) ad inizio seconda frazione. Due triple consecutive e il 2/2 dalla lunetta di Punter trascinano i bianconeri sul +14 (41-27) ma al 20° il tabellone reciterà 41-30.

Al rientro sul parquet Punter fa 43-32, la Reyer prova a ridurre lo scarto con Bramos e Watt ma al 24° Bologna trova il +13 con la giocata da 3 punti di M’Baye (50-37). Haynes si accende e Venezia arriva sul -6 (50-44) ma le V Nere al 30° conducono per 63-54.
L’ultima frazione si sblocca dopo 2 minuti di gioco con il canestro di Washington mentre la Virtus muove la retina dopo oltre 3 minuti ma a cronometro fermo: 65-57 al 34°. I viaggianti rientrano in partita con il layup di Watt e la tripla di De Nicolao che valgono il 70-68 al 37°. Tonut trova il pareggio dalla lunetta (72-72) a 1:10 dalla fine mentre Bramos segna la tripla del sorpasso a 35 secondi dal termine (73-75). Moreira fa 0/2 dalla lunetta e si prende un tiro affrettato dopo il rimbalzo che condanna la Virtus alla sconfitta. Al PalaDozza finisce 76-77.


Parziali: 22-16; 41-30 (19-14); 63-54 (22-24); 76-77 (13-25).

Tabellini:
Virtus Bologna: Aradori 18+3a, Punter 16+4, Taylor 11+5a, Kravic 8+5, Moreira 7+13, M’Baye 7+2, Cournooh 5+3, Martin 3, Pajola 1.
Reyer Venezia: Haynes 17+4+6, Watt 15+5, Washington 10, Bramos 8, De Nicolao 8+4+5, Vidmar 6+3, Stone 5+6+2, Tonut 4+5, Mazzola 2+3.

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds