Una Olimpia Milano in emergenza dilaga sulla Virtus Bologna: al Forum finisce 94-75

La Segafredo Virtus Bologna dopo 3 successi consecutivi in Serie A cade al Mediolanum Forum: l’A|X Armani Exchange vince per 94-75 il derby d’Italia.

17° Giornata Serie A, A|X Armani Exchange Milano-Segafredo Virtus Bologna: 94-75

Dopo 3 vittorie consecutive in campionato si ferma la striscia positiva della Segafredo Virtus Bologna. Le V Nere cedono al Mediolanum Forum per 94-75 contro i padroni di casa dell’A|X Armani Exchange Milano.

Partita sempre in mano delle scarpette rosse che già nel primo tempo trovano la doppia cifra di vantaggio (+17). La Virtus nel terzo quarto ha una buona reazione grazie al trio Taylor-Moreira-Kravic e si porta sul -5 ma nel finale di frazione e nell’ultimo quarto Milano si riporta a debita distanza.

Gli uomini di coach Pino Sacripanti trovano la seconda sconfitta consecutiva tra campionato e coppa e porta il proprio bilancio a 9-8 in campionato mentre l’Olimpia ritrova il successo dopo il k.o. di Brindisi consolidando il primo posto solitario (15-2) nonostante l’assenze e l’infortunio di James durante il primo tempo.

Cronaca:
Primo quarto che inizia a ritmi bassi e con M’Baye che regala il primo vantaggio agli ospiti con la tripla dall’angolo (2-3). Milano si affida a James (12 punti nel 1Q) che, con l’aiuto di Micov, regala il +8 alle scarpette rosse più volte nel finale di quarto. Al 10° invece saranno 6 le lunghezze di distanza tra le due compagini: 22-16.
Fontecchio e Burns fanno +9 Olimpia al 12° (29-20), la Virtus fatica a trovare la retina e Jerrels porta il punteggio sul 33-22 al 15° (+11). Bertans dalla lunetta fa 3/4 dopo il fallo e l’antisportivo fischiato a Punter e successivamente fa la tripla del +17 (41-24) per l’AX. La guardia americana delle V Nere prova a ridurre lo scarto ma Fontecchio riporta a debita distanza i bianco-neri: 48-32 all’intervallo.

Dopo la pausa lunga si accende il duo Moreira-Taylor e la Virtus si porta prima sul -10 (50-40) e poi sul -8 (52-44). L’Olimpia al 25° ritrova la doppia cifra di vantaggio (57-44) mentre Taylor prova a tenere vivo l’attacco di Bologna: 57-49 al 27°. Kravic domina nel pitturato e la Segafredo fa sentire il fiato sul collo a Milano (61-57 al 28°) ma al 30° il punteggio reciterà 67-58.
Kuzmiskas inaugura l’ultima frazione e le scarpette rosse ritrovano il +11 (69-58) mentre dall’altra parte prova a mettersi in ritmo Aradori. L’Olimpia riprende in mano la gara e gestisce il quarto mantenendo sempre la Virtus sempre distante e trovando anche il +19. Al Forum finisce 94-75.

Parziali: 22-16; 48-32 (26-16); 67-58 (19-26); 94-75 (27-17)

Per Milano: 16+4a di Jerrels, 14 di Fontecchio, 13 di Micov, 12+7 di Brooks, 12+5 di James e 11 di Kuzmiskas.
Per Bologna: 18+3a di Taylor, 13+2 di Kravic, 10+7 di Moreira e 10 di Aradori.

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds