Virtus Bologna: la durata del contratto di Gabriel ‘Iffe’ Lundberg

Dopo Jordan Mickey e Ismaël Bako la Segafredo Virtus Bologna ha ufficializzato l’arrivo di Gabriel ‘Iffe’ Lundberg: il danese ha firmato un contratto biennale.

Dopo Jordan Mickey e Ismaël Bako la Segafredo Virtus Bologna ha ufficializzato l’arrivo di Gabriel ‘Iffe’ Lundberg. La guardia nativa di Copenaghen arriva direttamente dai Phoenix Suns (3.3 punti, 1.8 rimbalzi e 2.8 assist di media in 4 gare) dove ha chiuso la stagione 2022.

Il club dell’Arcoveggio e il giocatore danese hanno stipulato un contratto biennale, con scadenza quindi al 30 Giugno 2024, ad una cifra non molto vicina ma neanche molto lontana dai 1.5 milioni di euro a stagione (secondo quanto riportato da Davide Trebbi).

Il classe 1994, prima della parentesi in NBA, nel 2021 si era legato al CSKA Mosca con un contratto sino al 2023 con opzione per il 2024 ma aveva lasciato la Russia dopo lo scoppio della guerra contro l’Ucraina. Con il club rossoblu nella stagione 2021/22 Lundberg stava producendo 12.6 punti, 2.7 rimbalzi e 3.1 assist di media in VTB League e con 9.1 punti, 2.4 rimbalzi e 1.9 assist di media in EuroLega.

Iffe Lundberg, terzo danese nella storia delle Vu Nere, ritrova a Bologna quindi Daniel Hackett e Toko Shengelia (manca ormai solo l’annuncio ufficiale da parte della società bianconera), suoi ex compagni al CSKA Mosca. Anche Jordan Mickey e Ismaël Bako si sono legati alla Virtus Bologna su una base biennale.

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds