La Virtus Bologna cade ancora sotto i colpi della Vanoli Cremona: 87-70 al PalaRadi

La Vanoli Cremona si conferma bestia nera della Virtus Bologna: le V Nere cadono al PalaRadi per 87-70

19° Giornata Serie A Poste MobileVanoli Cremona-Segafredo Virtus Bologna: 87-70

Nuovo stop per la Segafredo Virtus Bologna che cade malamente al PalaRadi per 87-70 contro la Vanoli Cremona nell’anticipo della 19° giornata.
Primo tempo combattuto anche se i padroni di casa chiudono avanti sia il primo (22-18) che il secondo quarto (46-38).
Nel terzo quarto le V Nere producono un parziale di 15-20 e si avvicinano alla Vanoli (61-58) trascinata da Punter e Taylor ma nell’ultimo quarto Mathiang e le triple di tutti gli esterni di Cremona affondano la Virtus che perde di 17 punti al 40°. Al PalaRadi finisce 87-70.

La Vanoli Cremona si conferma quindi la bestia nera della Segafredo che dopo aver perso di 16 all’andata perde anche la gara di ritorno fallendo così l’aggancio in classifica.

Cremona sale a quota 24 punti mentre la Virtus rimane ferma a 20 punti in classifica.

Parziali: 22-18; 46-38 (24-20); 61-58 (15-20); 87-70 (26-13).

Per Cremona: 15+4 di Saunders, 14+10 di Mathiang, 13 di Stojanovic, 13+5 di Aldridge e 11+4+3 di Crawford e 11+4a di Ruzzier.
Per Bologna: 18+4 di Punter, 16+6 di Moreira, 12+6 di Aradori e 10+4+4 di M’Baye.

Foto: Giulia Pesino

Lascia un commento